Per gli over 65 scegliere il Senior Housing è l’arma vincente per un “invecchiamento attivo”. Innanzitutto perché questa soluzione abitativa, grazie ai suoi servizi, permette di conservare uno degli aspetti più preziosi dell’esistenza umana: l’indipendenza.

·      Più indipendenti, più a lungo

L’avanzare dell’età incide sull’autonomia e, anche se è un fenomeno naturale, dipendere da altri, anche per aspetti marginali, può risultare avvilente per chi fino a pochi anni prima ha lavorato, si è occupato della famiglia e ha preso decisioni in prima persona. Isolamento, solitudine e qualche problema di salute sono alcuni degli aspetti che minano l’autonomia dei senior. Vivere in un appartamento autonomo, ma con servizi di supporto, aree comuni e attività sociali vicine e semplici da attivare, aiuta a non sentirsi dipendenti: chi vive in una Senior House è sicuramente avvantaggiato.

·      L’importanza di poter scegliere

Fare delle scelte durante l’arco della giornata ha un grande impatto su come ci si sente: anche solo decidere in autonomia e in modo semplice se leggere un libro o magari frequentare un corso di fotografia o di pittura, fa la differenza. Ecco perché le Senior House curano così attentamente questo aspetto, offrendo una buona scelta tra molte opportunità attraverso le quali sentirsi padroni del proprio tempo.

·      L’indipendenza va allenata

Anche mantenere un buon equilibrio e tono muscolare è determinante per rimanere indipendenti. Nelle aree comuni delle Senior House si dà molta importanza alla attività fisica adatta alla terza età: ginnastica dolce o yoga o ballo: una buona forma previene il deperimento muscolare che rende tutto più faticoso e cadute che lascerebbero l’anziano in un ospedale o in una struttura per molto tempo. In più è ormai dimostrato da molte ricerche che giova al benessere psicologico, alle capacità cognitive e alle difese immunitarie. Avere questa possibilità nello stesso edificio, senza doversi spostare, rende possibile questa scelta in autonomia, senza dipendere da altri.

·      Stare bene è una questione di testa

La perdita di memoria è certamente un processo legato all’avanzare dell’età. Tenere la mente in esercizio, magari interagendo con dei coetanei o frequentando dei corsi stimolanti, come succede nei Senior Housing, aiuta a rimanere lucidi più a lungo.
In generale, scegliere il Senior Housing dà agli over 65 la possibilità di avere ancora il controllo su tutti gli aspetti della vita. Permette loro di affrontare a testa alta le sfide dell’età che avanza e superarle con un senso di soddisfazione e realizzazione.