Il downsizing abitativo è la scelta di ridimensionare la propria vita, partendo proprio dall’appartamento, al fine di semplificare la vita e le incombenze quotidiane. Secondo i dati della ricerca Knight Frank del 2019 svolta su un campione di 2000 senior in UK la riduzione degli spazi è una soluzione presa in considerazione solo dal 29% degli over 65.

Specialmente in USA nell’arco della propria vita il maggiore investimento è l’acquisto di una casa.
L’idea di costruire/comprare una casa di grandi dimensioni fa parte del cosiddetto sogno americano, ma in generale di tutto il mondo occidentale; ecco che l’idea di ridimensionare gli spazi per la propria terza età non è ben visto, nonostante sia motivo di enorme risparmio, sia di denaro sia di energie.
Infatti, una villa o un grande appartamento richiedono un enorme investimento nella manutenzione e spese altissime di utenze.

Quali sono i vantaggi che offre il trasferimento in una Senior House?
Possiamo riassumerli in:

  • Diminuzione delle spese
  • Riduzione degli spazi inutilizzati
  • Maggiore controllo della casa e quindi della pulizia
  • Maggiore sicurezza
  • Pretesto per eliminare oggetti ingombranti e inutilizzati

Grazie a un design semplice e ben organizzato, le Senior House sono un’ottima scelta per coloro che desiderano ridimensionare la propria vita senza però rinunciare all’indipendenza. Anzi, quello che si perde in mq dell’area privata si acquista come possibilità di socializzare nelle aree comuni.
I sistemi di domotica assistiva facilitano molto la vita dei senior e, all’interno delle senior living, fanno inoltre la differenza installazioni quali:

  • Stimoli tattili (utilizzo di diversi materiali e colori delle pareti per definire bene gli spazi)
  • Particolari pavimenti in sughero, gomma e linoleum che attutiscono gli urti da caduta
  • Corretta illuminazione soprattutto in presenza di scale
  • Sedie e poltrone accessibili e con materiali che forniscano il massimo comfort
  • Bagno con pavimento assorbente in modo da evitare cadute accidentali

Il senior housing diventa quindi una validissima opzione pensando a un eventuale downsizing abitativo e, grazie ai sistemi innovativi installati, rappresenta sicuramente la scelta migliore per una terza età in totale sicurezza.